VERANDA

Veranda, caratteristiche principali

La veranda è indicato, generalmente, quel luogo esterno come un terrazzo che hanno una demarcazione e una copertura esterna per ripararla dal brutto tempo.
La veranda ha una grande diffusione in molte culture del mondo, per esempio in Giappone. La veranda giapponese è realizzata in legno con pareti create non con il vetro ma con la carta che permette di renderlo luminoso e al contempo lo protegge dalla pioggia.

Per quanto riguarda l’occidente l’uso della veranda è un elemento abbastanza recente perché per molto tempo è stato considerato come un elemento di ricchezza per questo presente solo nelle case di persone molto abbienti.
All’inizio la funzione della veranda era quella di creare una serra dove conservare le piante riparandole dal brutto tempo, in seguito divenne un luogo dove ricevere gli amici.
Oggi la veranda si è diffuso nelle case di molte persone perché permette di essere ricavato sui terrazzi nella parte superiore degli appartamenti.
Oggi con i materiali disponibili e con le progettazioni attuali permettono di creare delle verande dal grande fascino.
Foto tratta da http://www.poliedil.it

In commercio le verande possono essere prefabbricate oppure essere realizzate su misura ed essere personalizzate  con diversi materiali.
Il telaio delle verande possono essere in l’alluminio o in legno e anche per le pareti che possono essere in vetro o in PVC.
La veranda è uno spazio esterno che può essere sfruttato tutto l’anno perché le verande hanno tutte
isolamento termico.
Tra i materiali che possono essere usati abbiamo il PVC, molto economico e resistente ma ha bisogno di una certa manutenzione.
Foto tratta da http://www.windor.it

La veranda in legno è un materiale molto raffinato ed ha un ottimo effetto estetico ed è anche un ottimo isolante ma è molto costoso e inoltre ha bisogno anch'esso di manutenzione.
La veranda in alluminio è molto costosa ma ha il vantaggio di essere robusto e resistente ma ha il difetto che ha caratteristiche isolanti molto basse.
Dopo aver scelto il materiale del telaio bisogna chiudere la veranda, si possono adoperare una vasta gamma di materiali come l'alluminio verniciato, legno lamellare lavorato, vetro, l'acciaio zincato rivestito da uno strato di PVC..